Alcuni suggerimenti se condividete la connessione internet in famiglia

Alcuni suggerimenti se condividete la connessione internet in famiglia

Alcuni suggerimenti se condividete la connessione internet in famiglia

Nella maggior parte dei casi, la connessione internet in casa, viene condivisa tra più persone ed è in queste situazioni che si verificano rallentamenti che rendono difficoltosa la navigazione fluida su internet o la visione senza blocchi di filmati in streaming.

Abbiamo individuato alcune cause comuni a più utenti e vogliamo condividerle con voi, dandovi alcuni suggerimenti per migliorare la condivisione internet in famiglia.

Condivisioni di immagini tramite internet

Tutti adorano scattare fotografie e condividerle sui social o su siti dedicati alla condivisione come forum, community, gruppi internet. Per fruire di una buona visione delle immagini tramite internet, nella maggior parte dei casi, basta una risoluzione non troppo elevata degli scatti.

Il problema nasce quando si lasciano le impostazioni di default delle fotocamere, generando file di dimensioni esagerate rispetto alle reali necessità.

Basti pensare che 20 immagini scattate a 4320 x 3240 pixel producono circa 100mb di file che dovranno essere caricate su internet con la conseguenza di rallentare la connessione anche agli altri utenti. E sappiamo che i ragazzi non si limitano a sole 20 immagini al giorno.

Consigliamo di regolare le impostazioni della fotocamera in base all’utilizzo che si dovrà fare dei file. Una corretta impostazione dei parametri eviterà di utilizzare troppa banda dalla connessione internet.

Download di file e filmati da internet

Gli hard disk sono pieni di file scaricati da internet. Che siano file, programmi, filmati o giochi, quando si procede al download si va ad impegnare banda internet. Il problema peggiora se i file vengono scaricati tramite programmi di file sharing. Ad esempio, se vogliamo scaricare un file da 700mb e la velocità di download impostata nel programma è illimitata, stiamo riducendo la velocità di navigazione agli altri utenti.

In questi casi consigliamo di programmare i download durante le ore notturne, quando gli altri utenti non stanno utilizzando la rete internet.

Gaming online

Le console moderne sono diventate sempre più performanti e permettono di vivere un’esperienza di gioco davvero coinvolgente. Grafiche mozzafiato e realismo esasperato sono però una vera e propria spina nel fianco di qualunque connessione internet. I nuovi videogiochi richiedono lo scambio continuo di una mole di dati enorme con l’inevitabile rallentamento della navigazione agli altri utenti.

Anche in questo caso la soluzione migliore è quella di scegliere un orario per il gioco che non coincida con la connessione ad internet di altri utenti della famiglia.

Ascolto di musica e visione di filmati in streaming

La maggior parte dei siti che erogano questa tipologia di servizio hanno al loro interno una quantità di pubblicità a dir poco spaventosa. Una buona parte di questa pubblicità è visualizzata in formato video, occupando parte della banda utile alla navigazione. Questo obbliga al trasferimento di una quantità di dati superiore alla musica che vogliamo ascoltare o al filmato che vogliamo vedere. Anche in questo caso il rallentamento della navigazione degli altri utenti è inevitabile.

In merito ai video c’è un’altra considerazione da fare. Spesso, per trovare pronto il video per la visualizzazione, si aprono contemporaneamente più pagine del browser con video diversi. In questo modo la riproduzione sarà istantanea quando decideremo di passare alla scheda successiva. Il problema è che stiamo occupando molta più banda di quella che occorre realmente facendo rallentare la navigazione degli altri utenti.

Anche in quest’altro caso, il consiglio che possiamo dare e quello di tenere in considerazione anche gli altri utenti e cercare di evitare di occupare banda inutilmente solo per avere video pronti che, molto probabilmente, neanche vedremo.

Mantenere i dispositivi aggiornati

Un collo di bottiglia durante la navigazione internet proviene proprio dalla mancanza di aggiornamenti effettuata ai dispositivi utilizzati. Il primo dispositivo da tenere aggiornato è il modem/router. Effettuare gli aggiornamenti, quando richiesti, previene rallentamenti dovuti a cambiamenti delle tecnologie di trasmissione dati.

Gli altri dispositivi da aggiornare costantemente sono pc, tablet e smartphone. Questi aggiornamenti gli permetteranno di rimanere al passo con le nuove tecnologie.

Conclusioni

Questi sono solo alcuni dei motivi che possono rallentare la connessione internet causando disagi a tutta la famiglia. Per essere sicuri di rimanere immuni a rallentamenti dovuti a poca banda disponibile, vi consigliamo di valutare le nostre offerte di connessione ultraveloci.

Oggi siamo in grado di fornire connessioni ultra performanti con velocità che arrivano a 2,5 Gb in download.

Contatta i nostri commerciali per valutare insieme la migliore connessione per le tue esigenze.


Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Alcuni suggerimenti se condividete la connessione internet in famiglia