Valcom - consigli per migliorare la velocita(1)

Valcom - consigli per migliorare la velocita(1)

Prima o poi capita a tutti di fare i conti con una connessione internet non performante al 100%. Prima di addossare la responsabilità al provider, proviamo a fare qualche verifica per escludere che non ci siano altri problemi ad influire negativamente sulla velocità di connessione.

Nelle prossime righe vedremo come migliorare e aumentare la velocità di connessione ad internet.

 

Velocità di connessione: verifichiamo se c’è qualche problema.

La velocità di connessione è legata a svariati fattori ma, la maggior parte degli utilizzatori, si preoccupa solo degli effetti di una connessione lenta. Un videogioco che lagga, un video che va a scatti, una pagina web che carica lentamente.

Istintivamente si è portati a credere che la responsabilità della velocità di navigazione sia del fornitore del servizio ma non sempre è così. Anche l’utente può fare molto per migliorare la connessione internet. Però, prima di iniziare l’ottimizzazione della connessione, verifichiamo che effettivamente ci siano problemi.

 

Eseguiamo un test della velocità di connessione

Scopriamo innanzitutto il valore della velocità della nostra connessione. Per verificarlo è necessario eseguire il classico “speedtest” che misura il tempo di latenza importante per capire lo stato di “salute” della connessione.

Per rendere più preciso il risultato, sconnettere tutti i dispositivi e connettere il dispositivo da utilizzare per il test al router direttamente tramite cavo LAN.

Il servizio di test per la velocità di connessione che potete utilizzare è nperf.com. Un servizio molto affidabile che mostra il tempo di latenza.

 

Migliorare la velocità di connessione: miglioriamo la connessione WiFi

Se il test ha restituito valori in linea con quelli contrattuali, il problema della velocità di connessione è da ricercare altrove.

Come anticipato le ragioni della connessione lenta possono essere molteplici e spesso una di queste è legata alle prestazioni del router.

Al router si può essere connessi in modo cablato, tramite cavo LAN, o tramite WiFi. È proprio con quest’ultimo tipo di connessione che si riscontrano rallentamenti dovuti a una posizione del router non efficace.

Posizioniamo il router in un luogo privo di ostacoli e, se occorre, installiamo un ripetitore WiFi per portare il segnale fin nei punti più lontani dell’abitazione o dell’ufficio.

 

Aumentiamo la velocità di connessione riducendo il numero di dispositivi connessi

Il numero di dispositivi connessi influisce negativamente sulla qualità della connessione. Abbiamo sempre più apparecchi che si connettono alla rete, dai computer agli elettrodomestici e questi diminuiscono la banda disponibile per ciascun dispositivo.

In questo caso potete richiedere l’installazione di un secondo access point per distribuire meglio la banda disponibile.

 

Per velocizzare la rete internet, aggiorniamo i dispositivi

Molto spesso si pretendono prestazioni elevate da dispositivi datati che non sono più in grado di assicurare risultati soddisfacenti necessari per queste moderne connessioni. Questo vale sia per il router che per i dispositivi che vi si connettono.

In questo caso assicuriamoci di aver aggiornato i dispositivi agli ultimi firmware disponibili e controlliamo che i software siano aggiornati alle ultime versioni. Se possibile preferite programmi “leggeri e veloci” come ad esempio Google Chrome per i browser.

Se fate queste semplici e veloci verifiche vi sarete assicurati che l’insieme dispositivi e connessione ad internet lavorino in modo ottimale.

Per ulteriori informazioni contatta i nostri tecnici che ti aiuteranno a rendere più efficiente la tua connessione internet.


Abbiamo messo a tua disposizione il nostro servizio tecnico che potrai raggiungere tramite il nostro sito internet utilizzando l’apposita chat sempre attiva, oppure il nostro modulo di contatto che trovi in basso.


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Migliorare la velocità di connessione: ecco alcuni consigli